I GASHERBRUM, LA MURAGLIA SCINTILLANTE – SERATA CON ANTONIO VACCARI

Appuntamento con le spedizioni di un socio della nostra sezione: Antonio Vaccari. Partito dall’iscrizione alla nostra scuola di roccia nel 1979 e con il primo 4000 alle spalle salito nel 1971, Vaccari ha sempre scalato, diversificando la propria attività dall’alpinismo classico, all’arrampicata sportiva e all’ice-climbing.

I suoi confini si sono estesi alle grandi catene extraeuropee come Himalaya eKarakorum in Asia, Kenya e Kilimangiaro in Africa e Cordillera Blanca in Sud America. Nel suo curriculum annovera ben 4 spedizioni: 1996 Cho Oyu, 1999 Shisha Pangma, 2006 e 2008 Gasherbrum II.
La serata è dedicata alle 2 spedizioni sul Gasherbrum II , la tredicesima montagna più alta della terra e la terza vetta più alta del gruppo del Gasherbrum che, in lingua Baltì, significa “muraglia scintillante”. I Gasherbrum costituiscono un formidabile circo di montagne tutte oltre i settemila metri, parzialmente nascoste alla vista degli alpinisti che risalgono il ghiacciaio del Baltoro, nella catena del Karakorum in Pakistan. L’unica vetta che si mostra fin da subito in tutta la sua imponenza è il Gasherbrum IV che si innalza verticale di fronte al Circo Concordia; le altre si dispiegano successivamente, compreso il “nostro” Gasherbrum II con i suoi 8035 metri che si mostra dopo aver superato la icefall ed essere giunti nella vallata dei Gasherbrum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*